Giovanni Campilongo

15 - AGOSTO - 2013



FERRAGOSTO - 2013

Buongiorno Popolo 5 a Stelle
Beppe aveva promesso che i cittadini sarebbero entrati nei palazzi del potere e cosi è stato, aveva promesso che avremmo mandato tutti a casa e cosi sta succedendo, personaggi nauseanti come Fini o quelli ibridi come Di Pietro sono rimasti secchi dallo tsunami, il PD-L non è stato spazzato via perchè gentilmente ci sta pensando da solo a "non essere", resta Lui, Silvio Berlusconi, l'uomo che ha trasformato il nostro bel paese in una sua proprietà privata, a sua immagine e somiglianza, dove ovviamente il cavaliere si trova in cima tra il suo potere assoluto (politico e mediatico) e i cittadini nel disastro dei giorni nostri (sociale ed economico).
Chi mi segue sa che non sono un tipo "moderato", quando sono convinto di una cosa la dico e basta, anche per questo, anche stavolta premetto che io non parlo a nome del M5S ma mi assumo personalmente la responsabilità dei miei pensieri e quindi delle mie parole.
Se ho imparato una cosa da Grillo e che quando dice una cosa quella poi accade, ho imparato a fidarmi di lui perchè la fiducia dei cittadini se l'è guadagnata!
aveva detto chiaramente a questa casta schiava del sistema che ERA FINITA, vi ricordate le famose frasi dello tsunami tour "uscite con le mani in alto siete circondati?", sicuramente una frase ad effetto, detta in modo divertente ma come solito con  Grillo, dietro ogni sua piccola battuta c'è una grande verità, in Italia non ci sono solo i politici bugiardi e corrotti, non c'è solo un "dittatore democratico" al potere da decenni, non ci sono solo le mafie e le lobby, il nostro paese è fatto anche da milioni di cittadini incazzati neri, pronti ad esplodere da un momento all'altro, parliamo degli esodati, dei cassa indecrati, dei movimenti, dei disoccupati permaneti, parliamo di chi ha perso la casa, la famiglia, la dignità, ma parliamo anche di altre persone chiamate ad esempio "no tav" (tanto per fare un nome), persone che già la pazienza l'hanno persa da tempo e da tempo hanno già indossato l'elmetto.
Io non voglio dire che Grillo e il M5S abbia dei legami con gruppi violenti, se lo penzassi non sarei un sostenitore di questo movimento, anzi Beppe e il M5S è servito per placare questi animi come detto più volte dal nostro garante, ma sicuramente non credo che Grillo e tutti i pentastellati offriranno il loro corpo per proteggere questa "casta" che ha spazzato via il nostro paese e il nostro futuro.
Grillo, paradossalmente, gli aveva dato un altra chance, analizzando la sua frase detta allo tsunami tour vista in precedenza si capisce quello che voleva dire e quello che sta già succedendo "arrendetevi" (ovvero togliete il disturbo e ridate lo stato in mano ai cittadini) "siete circondati" (milioni di Italiani pieni di rabbia sociale), "o uscite ora dalle istituzioni"(democraticamente e pacificamente) "o sarete costretti a lasciare le poltrone entro un anno" (milioni di cittadini per adesso sono calmi perchè sperano nel M5S, ma se affosserete anche  milioni di voti tramite inciuci politici e mediatici, allora non potremo più placare e difendervi dalla folla).
Dopo le elezioni di febbraio il segnale che il popolo ha mandato è stato chiaro, vogliamo un cambiamento, vogliamo il movimento 5 stelle, questo è stato di fatto fatto fuori dalle istituzioni (il nostro Presidente della Repubblica, dopo Monti, per la seconda volta consecutiva ha formato un governo non eletto dal popolo, nel nome dell'emergenza creata sempre da loro, vedi porcellum) e da mesi ormai siamo tutti coscenti della campagna mediatica distruttiva nei confront dell'unico movimento cittadino VERO che ci sia mai stato dal dopoguerra, insomma, non si sono vuluti arrendere, era prevedibile, adesso allora è il momento di passare ai fatti, come disse Grillo di recente ne rimarrà solo UNO, o NOI o Berlusconi e i suoi seguaci (compresi il pd), lui ha il potere politico, mediatico, ha  tante persone da ricattare e altre da poter comprare, il M5S ha al suo fianco un popolo DAVVERO INCAZZATO, un popolo che il M5S non può più tenere calmo, chi vincerà? uno tsunami si può davvero fermare solo col potere di uno come Berlusconi?
Amici c'è uno tsunami che va ben oltre a quello del M5S, il mondo sta cambiando, è l'era di internet e certe gestioni e gerarchie sono da sostituire, il M5S vincerà perchè è gia scritto cosi, si possono fermare partiti movimenti e uomini ma non il cambiamento VERO,  il tempo delle chiacchere nei salottini e nei giornali è finito, adesso è tempo di scendere in strada e riprenderci casa nostra e il nostro futuro, io mi auguro che questo accada nel modo più pacifico possibile, che la morte politica di questo sistema finisca il più presto possibile, la primavera africana è gia iniziata e continua, adesso l'ondata è prevista pure sulle nostre coste italiane, come dice Beppe....L'autunno è molto vicino!

Giovanni Campilongo







Inserire un commento su questa pagina:
Il tuo nome:
La tua Homepage:
Il tuo messaggio: