Giovanni Campilongo

19 - AGOSTO - 2013



Buongiorno Popolo a 5 Stelle
E se vi svelassi il futuro?, ovviamente è solo un titolo, non voglio e non credo di avere delle qualità chiaroveggenti e tantomeno che Voi abbiate bisogno delle mie previsioni per sapere cosa accadrà, oggi voglio solamente condividere con voi i miei pensieri (come sempre) ma sopratutto le mie previsioni sul futuro, anzi vi invito a partecipare facendomi sapere cosa invece prevedete voi possa succedere nei prossimi mesi cruciali.
Partirò da un presupposto, Silvio Berlusconi, sembra una malattia ma non è così, la verità è (purtroppo) che questo paese, nonostante parliamo di un condannato in via definitiva, è ancora ostaggio dei suoi problemi e delle sue azioni, i prossimi scenari politici e sociali gireranno attorno alle sue scelte e mosse politiche/mediatiche. Seguendo l'informazione Italiana e i commenti dalla tv non si capisce nulla, un giorno sostengono il governo, un altro staccano la spina, un giorno il pd è contro Berlusconi ma allo stesso tempo lo stesso partito "democratico" si nasconde dietro silenzi quasi omertosi su una situazione perlomeno imbarazzante (un delinguente che continua a governare e per giunta minacciare di far cadere il governo), insomma se si vuol capire quello che sta succedendo o quello che succederà una cosa è sicura, non saranno le tv o i giornali ad aiutarci a capire (li hanno messi li apposta :-).
Passiamo alle mie previsione future, è solo un mio pensiero ma di solito difficilmente mi sbaglio (scusate il pizzico di vanità   ).

1) Questo governo non supererà i 60 giorni di vita a partire da oggi.
2) Berlusconi ,se entro questo termine non avrà ottenuto un salvacondotto (agibilità,grazie o meglio ancora la riforma della giustizia) ordinerà ai suoi "dipendenti" del pdl di far cadere il governo, ovviamente usando qualche scusa come imu o la decadenza da senatore, le chiamo scuse perchè in realtà l'unico interesse di Berlusconi in questo momento e uscire indenne dai prossimi processi tramite una riforma della giustizia che politicizzi, e quindi controlli la magistratura.
3) A questo punto l'Italia si ritroverà ad essere per l'ennesima volta senza un governo, questo comperterà il peggioramento di una situazione economica già al punto di non ritorno da tempo,sarà un momento storico (nero purtroppo) per il nostro paese che se non fallirà, si troverà sull'orlo del default.
4) L' ennesimo governo non eletto dal popolo, l'ennesimo governo dei soliti politici e dei soliti partiti fallito prima della sua naturale durata, l'economia al collasso e le tensioni politiche saranno la goccia che farà esplodere uno stato sociale già da tempo a limite della sopportazione, assisteremo a disordini e scontri in tutta la nazione, specialmente nella capitale. Insomma, dalla caduta del governo alle nuove elezioni saranno mesi davvero difficili che l'Italia affronterà, tra emergenze politiche, economiche e sociali, come mai viste fino ad ora.
5) Arriveremo alle nuove elezioni, questo periodo (per noi Elettori 5 Stelle) sarà la vigilia della VITTORIA, vi ricordate Grillo cosa diceva ai politici subito dopo il Boom delle politiche 2013? o vi arrendete subito o tra un anno, ecco, a quel punto l'anno sarà passato (anche meno) e Grillo come sempre avrà avuto ragione, le elezioni decreteranno ufficialmente la caduta di un epoca che ci ha portato allo stato politico,economico e sociale dei giorni nostri, un perioro che nei libri futuri sarà descritto come "Berlusconiano".
6) Le prossime elezioni come detto decrederanno la fine di un era, ma allo stesso tempo l'inizio di una nuova , sarà un Italia a 5 Stelle, un paese che non sarà più schiavo dell'Europa ma che allo spread e al debito metterà prima la sopravvivenza dei propri cittadini, sarà un Italia senza conflitti d'interessi, senza soldi spropositati e priviligi ai politici, un Italia dove nessuno verrà lasciato indietro, tutti avranno diritto ad un reddito minimo e quindi alla dignità, La politica, le banche, l'UE, le mafie e le lobby dovranno riconsegnare questo magnifico paese ai loro leggittimi proprietari, ovvero noi!
La vittoria del 5 Stelle è un qualcosa di inevitabile, è questo sistema che ormai non c'e' più, si è distrutto da solo mentre distruggeva la nostra Italia e il futuro dei nostri figli, l'unica cosa che potrà variare sarà la portata della nostra vittoria, questo a mio modo di vedere dipenderà dal congresso del PD-L, se renzi verrà fatto fuori dai vecchi dirigenti, quindi alle elezioni ci sarà uno scenario del tipo M5S VS LETTA allora io credo che sarà una vittoria schiacciante, se invece il "rottamatore" (infatti, vuole rottamarli per diventare lui il cocco della merkel e/o di Silvio) dovesse essere il candidato premier del pd-l allora l'effetto "ricambio generazionale" garantirebbe al pd di ricevere qualche voto in più.
Questo solo per presentare, a mio modo di vedere, i 2 possibili scenari che porteranno alla Liberazione dell'Italia, ma alla fine o Letta o Renzi poco importa, l'importante e che i cittadini Italiani, presto rivedranno la luce, stiamo scrivendo la storia ma i capitoli più belli devono ancora essere scritti.

Giovanni Campilongo



Commenti su questa pagina:
Commento di mario liguori, 30/09/2013, alle 09:45 (UTC):
credo che ci si puo fare mandare questa mandria di ladri a casa pero il grillo non convince e molte persone nonlo voteranno perche e anchelui complice di questa situazione del berlusca se avesse fatto governo con il pd ora il pd starebbe con il culo a terra b.agli arresti le mignotte del pdl a casa



Inserire un commento su questa pagina:
Il tuo nome:
La tua Homepage:
Il tuo messaggio: