Giovanni Campilongo

19 - MAGGIO - 2013


Nel "capitolo 1" abbiamo quindi visto come la Banca D'italia non sia uno ente statale ma in realtà gestito da s.p.a private, come sia legata alla BCE e come sia  stata la stessa Bankitalia a creare il debito pubblico prestando di fatto soldi (senza valore ma semplicemente stampati) allo stato (con la complicità dei governi) in cambio di nessuna garanzia concreta ma con la sola "promessa"  di vedersi saldare il debito tramite i titoli di stato, procedura "scientifica" che ha portato oggi l'Italia ad avere circa 2000miliardi di euro di debito pubblico, quindi tasse, crisi e recessione.
Una volta chiaro il meccanismo della nostra Banca centrale, per capire come funziona la gestione dell'economia mondiale basta semplicemente allargare il metodo in scala planetaria, quindi la piramide non e' BANCA D'ITALIA-BANCHE PRIVATE-S.P.A-GOVERNO-CITTADINI ma BANCA MONDIALE-ISTITUTI CENTRALI-BANCHE -S.P.A-GOVERNI-CITTADINI.
Prima di riassumere il loro meccanismo è fondamentale spiegare una cosa, il valore di una banconota  non è la carta in se ma quello che rappresenta, per essere piu' chiari, se io in banca ho in deposito un oncia di oro del valore (esempio) di 1400 $ stamperò delle banconote pari a 1400 $, queste banconote poi emesse sul mercato saranno quindi come delle " garanazie di valore" perchè dietro ogni "pezzetto di quella carta" corrisponde un "pezzetto di oro in deposito", le banche invece stampano banconote senza avere dietro nessuna copertura in oro, quindi quello che stampano sono solo dei pezzetti di carta senza valore e senza nessun costo per loro (apparte i costi di stampa) , poi prendono questi pezzetti di carta creati dal nulla e li prestano facilmente e a bassi interessi agli stati e ai privati
Parliamo del Signoraggio, un giochetto che sta permettendo alla banca mondiale (e al resto della piramide) di indebbitare ogni giorno di più i popoli tramite prestiti impossibili da restituire di conseguenza renderli loro "schiavi".
Più o meno la procedura è questa, io governo (ovviamente anche i governi fanno parte della piramide, stanno sotto le banche  e le multinazionali che allora volta li gestiscono a suon di soldoni come confermato anche dal servizio del programma Le Iene ) ho bisogno di incrementare il sistema monetario nel mio paese, i governi non potendo stampare soldi li chiedono in prestito alle Banche Centrali  in cambio di Titoli di Stato (altra carta debito), le banche centrali quindi stampano soldi dal nulla (senza avere nessuna copertura in oro nei propri depositi quindi stampando non carta/valore ma carta/debito) e li danno ai governi. In parole povere diciamo che creano l'esca (i soldi stampati)  lanciando la rete iniziando a concedere facilmente e con tassi convenienti questi soldi  in prestito ai vari Stati e ai privati, in una seconda fase invece l'automatica svaluta della moneta stessa ne diminuerà  il potere d'acquisto, quindi recessione, crisi, tasse.licenziamenti e PIGNORAMENTI. Si arrivera ad una situazione dove quasi tutti (sempre gli stessi alla fine) sono indebitati con  banche ma a causa della crisi non c'e' modo di rientrare totalmente da questo debito, a questo punto si passa all'ultimo atto, riscuotere i debiti in modo coatto, pretendono politiche di tasse e austerity dai governi per essere rimborsati dagli stati debitori e pignorano beni e ricchezze ai privati.
Ora dopo aver visto il meccanismo economico adottato dalle banche 2 domande sorgono spontanee:
DONìMANDA 1) perchè indebitare tutti con soldi senza valore pur sapendo che questi non riusciranno a ripagarti? il motivo è semplice quanto diabolico, se io ti presto 10 euro (coperti da un deposito di oro) sapendo che tu potrai onorare il tuo debito, dopo io mi ritroverò con 12 euro (10 euro che inizialmente erano i miei più 2 euro d'interessi come unico guadagno), se io invece ti presto 10 euro (di carta straccia) sapendo che tu non potrai onorare il tuo debito il mio guadagno saranno i tuoi beni pignorati e/o il tuo immenso debito pubblico da riscuotere tramite tasse senza aver di fatto investito nulla (10 euro erano solo carta stampata dal nulla).
DOMANDA 2) Ma visto che parliamo di Istituti bancari che bisogno hanno di fare tutto ciò? impoverire il pianeta per guadagnare ancora soldi? ma se sono già strapieni di soldi perchè farlo? anche la risposta a questa seconda domanda è diabolica, il loro obbiettivo non sono  i soldi , il loro obbiettivo è il potere,gestire il mondo, e lo stanno già facendo economicamente grazie al  signoraggio, tantissimi tra i paesi più importanti del mondo (compresa l'Italia) sono completamente sommersi dai debiti nei confronti delle banche che grazie a questo potere li gestiscono (come Bruxelles e la  bce gestisce la nostra politica e la nostra economia), esiste quindi gia' un unione europea e un unione africana, presto ci sarà anche l'unione delle americhe come già da tempo si parla, a quel punto, e manca davvero poco, il cerchio si chiuderà.
L'unica possibilità che abbiamo per salvare la nostra libertà e quindi le nostre vite è uscire o almeno ritrattare questo debito, ma come fare? come avvisare tutti di quello che sta succedendo se i mezzi d'informazione non avvisano i cittadini? come fare se i nostri governi (che dovrebbero uscire dall'euro o ritrattare il sistema economico) fanno anche loro parte di questo stesso sistema? l'unica risposta che mi sono riuscito a dare è seguire l'unica forza politica che nei fatti è CONTRO IL SISTEMA ovvero il M5S, ad ogniuno di voi lascio le proprie considerazioni personali.






Inserire un commento su questa pagina:
Il tuo nome:
La tua Homepage:
Il tuo messaggio: